E' uscito il nuovo Raspberry PI 3 Model B+. E' già disponibile per l'acquisto su Amazon.

Questa nuova versione aggiorna il SoC del Raspberry PI 3 "model B" passando dal modello BCM2837 al più performante BCM2837B0.

Ecco la lista completa, in inglese, delle specifiche del nuovo Raspberry Pi 3 Model B+:

  • Broadcom BCM2837B0, Cortex-A53 (ARMv8) 64-bit SoC @ 1.4GHz
  • 1GB LPDDR2 SDRAM
  • 2.4GHz and 5GHz IEEE 802.11.b/g/n/ac wireless LAN, Bluetooth 4.2, BLE
  • Gigabit Ethernet over USB 2.0 (maximum throughput 300 Mbps)
  • Extended 40-pin GPIO header
  • Full-size HDMI
  • 4 USB 2.0 ports
  • CSI camera port for connecting a Raspberry Pi camera
  • DSI display port for connecting a Raspberry Pi touchscreen display
  • 4-pole stereo output and composite video port
  • Micro SD port for loading your operating system and storing data
  • 5V/2.5A DC power input
  • Power-over-Ethernet (PoE) support (requires separate PoE HAT)

Purtroppo, non esiste ancora il tanto richiesto supporto a USB 3.0. Questa è ancora una grossa limitazione del raspberry, però, per l'uso per il quale questo strumento è stato progettato, è una scelta oculata: il controller USB3 richiederebbe delle modifiche pesanti all'hardware (per quanto sono riuscito a capire), ergo, non è un plus che la Raspberry Foundation ha messo al vertice della lista di priorità.

Ecco come appare la scheda del Raspberry PI 3 Model B+, che evidenzia differenze sostanziali sul processore: questo nuovo SoC ha una frequenza di clock di 1.4GHz (incremento di 200MHz rispetto al precedente) ottenuta grazie ad una nuova architettura e una gestione termica migliore grazie anche alla presenza del dissipatore metallico.


Sulle questioni di connettività, c'è stata una piccola rivoluzione: si è passati dal vecchio Broadcom BCM43438 al Cypress CYW43455, che permette di avere sia il bluetooth 4.2 sia il wifi dual band (2.4/5GHz). Questo nuovo chip incrementa le prestazioni sulla banda dei 2.4GHz, rispetto al modello precedente, e aggiunge la banda dei 5 GHz. Come si può notare dall'immagine del nuovo Raspberry, il modulo wireless è racchiuso da un contenitore metallico (che rispetta le specifiche FCC) : così facendo c'è un effettivo risparmio di costi nei test di conformità nei progetti basati sulla Raspberry Pi 3 model B+.

Per quanto riguarda il software, NOOBS dovrebbe essere compatibile con il nuovo Raspberry senza nessun problema. Fino a qualche giorno fa qualche utente stava lamentando problemi, ma con l'ultimo aggiornamento NOOBS 2.7 questi sono stati risolti. La procedura per installare Raspbian su questa scheda è dunque assolutamente identica al suo predecessore.

Il Raspberry è già disponibile per l'acquisto in consegna a 1 giorno su Amazon: ti consiglio di effettuare l'acquisto perchè Kodi e Retropie beneficiano di molto della nuova architettura del processore. Per quanto riguarda Kodi, nello specifico, i primi rumors parlano di ottimo supporto al playback di video 4K in mkv codificati con codec H265. Tuttavia, non ci si deve aspettare performance da NUC. Maggiori informazioni saranno disponibili su questo sito non appena avrò personalmente testato il supporto a questi formati.

Termino con il video ufficiale del Raspberry PI 3 Model B+


I Post più Votati...

Un riepilogo dei post maggiormente acclamati dai visitatori!

Modificare al volo il codice HTML calcolato da Wordpress

Molte volte si presenta la necessità di dover modificare una parte del codice HTML di un sito Wordp... (Continua)

DOM Tree parsing con PHP: phpQuery

Quanti di voi non conoscono la libreria javascript jQuery? Penso pochi, se non nessuno. La potenza... (Continua)

Effettuare upgrade a PHP 7.2

Con l'avvento di PHP 7.0 il web è diventato più veloce. Molto più veloce. Oltre a tutte le facili... (Continua)

Sicurezza e Validazione in PHP: prevenire gli attacchi

Il problema della sicurezza è cruciale quando si sviluppa una applicazione in PHP. Se non v... (Continua)